lunedì, gennaio 23, 2006

Io, Uma e le altre.

Dopo che i giornali hanno pubblicato la foto di Uma Thurman a Central Park intenta a sferruzzare a maglia, mi son detta che anch'io non potevo esser da meno.
Purtroppo non potevo rivolgermi a mia madre per imparare quest'antica arte, perchè lei già alle elementari si rifiutava di imparare a ricamare (ai suoi tempi c'era l'ora di economia domestica) e l'unico suo manufatto, un lenzuolino con dei fiorellini, è in realtà opera delle suorine della sua scuola, che l'ultimo giorno prima del saggio di fine anno si sbrigarono a finirlo al posto suo imprecando...

Così ho chiesto di insegnarmi alla migliore amica di mia madre, Nicoletta, che da anni ci rifornisce di calzini da notte e copriborsa dell'acqua calda, che per altrettanti anni ho schizzato orripilata, e che ora (dopo che anche Uma...) sono corsa a recuperare.

All'inizio ho pensato che per essere un'attività zen, era parecchio stressante. Invece che rilassarmi mi si attorcigliava il cervello, mi si indolenzivano le mani, e mi sorprendevo a fare espressioni improbabili che mi procureranno rughe indelebili
$8-)
Poi, grazie all'intervento provvidenziale di Bruna, ho imparato in un solo colpo il dritto e il rovescio, a tenere ferma una mano e muovere l'altra, a non esitare a guidare la maglia dentro e fuori come una cantilena.
Mi sono ritrovata a vantarmi tra me e me di trovare più facile il rovescio del dritto (..in realtà - ho poi capito - perchè non riesco a distinguerli, cioè non so, nel momento in cui inizio, se farò un dritto o un rovescio).

Ora sto facendo un porta-ipod per Alberto. E' per i climi freddi anche se dice che al freddo l'ipod si sente meglio.
Doveva essere una sorpresa, ma visto che non lo finirò mai per quando andrà in Germania, bè, sarà per il prossimo viaggio nel profondo Nord :-)

Quando l'avrò finito ho in mente di farmi un bikini di lana, di quelli inutili ma tanto cool, che metti una volta perchè poi te li perdi nel mare.
Ho ancora qualche mese per lavorarci.

4 Commenti:

Alle 25 gennaio, 2006 23:42 , Anonymous Michele ha detto...

Non è il posto giusto... ma... Buon compleanno Oli!!

 
Alle 26 gennaio, 2006 20:44 , Blogger olipal ha detto...

Graaaaazie!!! Domani raggiungo lo sciagurato in Germania, sono molto felix per questo :-)

 
Alle 22 maggio, 2006 22:55 , Anonymous boh ha detto...

che lavoro hai trovato? Non lo hai mai scritto..

 
Alle 26 maggio, 2006 18:15 , Blogger olipal ha detto...

Correggo le bozze per l'Enciclopedia Treccani. Intanto penso a quello che mi piacerebbe fare. Il 6 giugno discuto la tesi di dottorato. Aiut.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page